Ultima modifica: 23 Marzo 2020

Gli “anticorpi” contro l’INDIFFERENZA – Classe 1^D S.S.P.G.

Il 27 gennaio, GIORNO DELLA MEMORIA, è solo una delle date in cui siamo chiamati tutti a ricordare eventi che hanno segnato la storia dell’umanità in modo atroce, lasciando cicatrici indelebili. Il compito della Scuola è fondamentale per aiutare i ragazzi a conoscere queste ferite, a spiegare perché alcuni eventi si sono verificati e hanno generato sofferenze e morte. Non è semplice questo compito, ma sarebbe un crimine non assolverlo!

E non è tutto. Guidare i nostri alunni a CONOSCERE non basta, bisogna aiutarli a RICONOSCERE. Riconoscere nella loro realtà, nella loro contemporaneità e quotidianità i sintomi di comportamenti disumani, crudeli e indifferenti. L’intervento della Senatrice Liliana Segre al Teatro degli Arcimboldi del 20 gennaio scorso è stato un preziosissimo aiuto per far capire agli alunni del nostro Istituto l’atrocità della SHOAH, ma ha anche sortito l’effetto di rafforzare gli anticorpi contro l’indifferenza, che troppo spesso caratterizza la natura umana. Da questa esperienza ha avuto origine l’idea di una breve video lettera da parte degli alunni della 1^D di SSPG indirizzata alla Senatrice Segre.

Nel video sotto riportato 12 ragazzini testimoniano quello che in fondo tutti i ragazzi sono (se noi adulti non incidessimo a volte negativamente): sensibili, spontanei, amorevoli e soprattutto NON INDIFFERENTI!

Prof.ssa Sonia Cosimi

 

 

Di seguito la risposta inviata dalla senatrice Segre: 

 

Download (PDF, 199KB)

image_pdfimage_print