25 SETTEMBRE 2021 – GIORNATA MONDIALE DEI SOGNI – CINQUENNI SCUOLA DELL’INFANZIA

La Giornata mondiale dei sogni si festeggia da otto anni ogni 25 settembre.
La ricorrenza fu lanciata dall’americana Ozioma Egwuonwu, educatrice, speaker e stratega del cambiamento con lo scopo d’ispirare le persone, le società, le aziende, le istituzioni a concretizzare le proprie aspirazioni e i propri sogni.

DAI CINQUENNI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA CRUDOMONTE

Quali sono le idee, gli obiettivi e i sogni del nostri bambini? Si sogna ad occhi chiusi o ad occhi aperti? Di giorno o di notte? Distesi, camminando o stando fermi? Ma soprattutto cosa si sogna? Quante domande abbiamo messo in circolo,  per arrivare a celebrare la nona Giornata Mondiale dei Sogni! Abbiamo seguito il  loro filo, percorrendo i sentieri dei desideri dai quali sono comparsi colori, gesti, parole e disegni, a testimoniare creatività, collaborazione e contribuzione, pratiche da incoraggiare quotidianamente al fine di migliorare il mondo in cui viviamo. “Il futuro appartiene a chi crede nella bellezza dei propri sogni” scriveva Eleanor Roosvelt, e nel video che segue possiamo seguirne una traccia.

DAI CINQUENNI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA MODIGLIANI 8

Il filo… dei sogni di che colore sono i sogni…?  Rosso, verde, giallo e di tanti altri colori. E’ bellissimo sognare ad occhi aperti e chiusi, grandi velieri, dinosauri, mari, alcobaleni e gli amici del nostro cuore.Se qualche colore ci spaventa un po’, niente paura….. è solo un sogno!

 

DAI CINQUENNI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA MODIGLIANI 16

Sognare è qualcosa di unico e speciale. Nei sogni dei più piccoli si mescolano realtà, fantasia, speranza. Impressi su tanti aquiloni colorati i loro sogni salgono a colorare il cielo, a disegnare il futuro.

Il messaggio è per tutti: fai volare i tuoi sogni!

DAI CINQUENNI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA GIOVANNI XXIII

La Giornata dei sogni si basa sui punti chiave della creatività e della collaborazione e per celebrarla abbiamo affrontato con i bambini il tema dei sogni, dei desideri, delle ambizioni:  abbiamo raccolto le loro espressioni più significative e le abbiamo fatte inserire in una busta. Abbiamo poi realizzato un laboratorio nel quale i bambini hanno dipinto, disegnato, rappresentato i propri sogni sulle facce di una mongolfiera di carta. Nella giornata che abbiamo dedicato ai Sogni (venerdì 24) abbiamo fatto volare la mongolfiera, dando la speranza ai piccoli cinquenni, che il loro sogno si realizzerà!

 Non smettere mai di sognare, solo chi sogna può volare!    Peter Pan